NICOLAS DENINO

INDUSTRIAL

Nella serie d’opere dedicate alle astrazioni geometriche le energie sono filtrate attraverso le griglie di schemi razionalisti: come accade in UNTITLED, 2014, dove una costruzione geometrica sospesa si offre all’orizzonte percettivo come presenza enigmatica; oppure in LIFE, 2015, dove linee rette che si incrociano delimitano, nella loro rigidezza, la porzione di spazio occupata da un poliedro blu come a racchiudere un elemento prezioso. Geometrie come motivi seriali replicabili caratterizzano invece nelle opere PLUS 1, PLUS 2, 2019, che imitano la perfezione e la freddezza della produzione industriale.

Francesca Pagliuca